Camorra: il boss Mariano è in carcere, sua figlia annulla il matrimonio

La cerimonia, prevista il prossimo 28 settembre, sarebbe dovuta essere simile nello sfarzo a quella della sorella. Non si terrà: entrambi i genitori dalla sposa sono stati arrestati nella recente maxioperazione dei carabinieri

Matrimonio

Si sarebbero dovuti sposare proprio in questi giorni, la figlia del boss Mariano e il promesso sposo, ma il matrimonio – per ora – non s'ha da fare. Mancano i genitori di lei, in manette dopo il blitz della scorsa settimana che ha decimato il clan con ben 40 arresti.

La cerimonia, prevista per il 28 settembre, sarebbe dovuta essere in grande stile, come quella di sua sorella datata 2010 che pure – complici le ospitate di Mauro Nardi, Francesco Merola, Tony Colombo, e soprattutto di Sal Da Vinci – è venuta oggi alla ribalta della cronaca.

Dal matrimonio sfarzoso di 5 anni fa in piazza Trieste e Trento, con Marco Mariano elegante a mostrare il suo potere sul centro storico, a quello mancato di lunedì prossimo: qualcosa, nella lotta alla camorra, si muove.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Amuchina, come farla in casa con la ricetta dell'Organizzazione Mondiale della Sanità

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Aglio in cucina: tutti gli errori che non sai di commettere

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

Torna su
NapoliToday è in caricamento