Napoli sempre più social: presto la fibra ottica in tutta la città

La presentazione del progetto di Anci, open Fiber e cittadiniditwitter.it al Pan questa mattina. Previsti lavori per circa cento milioni di euro. L'assessore Alessandra Clemente: "I social saranno il motore della smart city"

"Ci saranno investimenti per oltre cento milioni di euro e stimiamo di far lavorare alla realizzazione del progetto circa 1.500 persone". I numeri che, durante la conferenza stampa al Pan di via Dei Mille, fornisce Domenico Dichiarante, manager di Open Fiber, sono notevoli. "Per l'installazione e la copertura totale di circa trecento città italiane, Open Fiber ha stanziato finora quasi 3,7 miliardi di euro". Si percepisce dunque l'importanza che la modalità di connessione del prossimo futuro rivestano per Enel. Napoli non sarà trascurata, e l'assessore alle politiche giovanili Alessandra Clemente ha posto il traguardo "smart-city" tra i principali obiettivi di questa amministrazione. 



"Napoli è stata una delle prime città a essere cablata, ormai quasi tutta la città è coperta da fibra ottica ma questi lavori perfezioneranno la ricezione di ogni utente. Connettersi velocemente è oramai indispensabile, e lo è a maggior ragione in una città come Napoli, i cui cittadini sono proattivi, veloci e intraprendenti", ha spiegato Alessandra Clemente. "Puntiamo a diventare una metropoli social, in cui i cittadini possano interfacciarsi in tempo reale con le istituzioni, gli enti e i servizi pubblici, per segnalare malfunzionamenti o chiedere informazioni". Domenico Dichiarante ha sottolineato l'importanza di poter contare, a Napoli, su molte infrastrutture già esistenti, "che ridurranno i disagi al minimo durante i lavori". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

Torna su
NapoliToday è in caricamento