A Napoli la Fiat Cinquecento della Polizia Stradale con il presepe

La vettura, proveniente da Roma, sosterà tutta la giornata in Piazza Trento e Trieste per poi imbarcarsi verso sera su una nave che la porterà a Palermo

È arrivata a Napoli la Fiat Cinquecento della Polizia Stradale con il Presepe allestito al suo interno. La macchina-presepe, proveniente da Roma, sosterà tutta la giornata in Piazza Trento e Trieste per poi imbarcarsi verso sera su una nave che la porterà a Palermo.

La Fiat Cinquecento della Polizia Stradale è nata 5 anni fa a Caltagirone con l’intento di unire in un unico oggetto i riferimenti alla sicurezza stradale e all’arte dei presepi.

Sull’autovettura è stato montato un presepe con 30 elementi realizzati in pregiatissima ceramica raffiguranti personaggi come l’artigiano, il pastore o il montanaro. La struttura, illuminata di sera,  è caratterizzata da vicoletti e balconate tipiche della vecchia Caltagirone e da alcuni giochi d’acqua.

A febbraio il presepe verrà smontato e la Fiat Cinquecento riprenderà la sua funzione tradizionale di supporto all’attività di educazione stradale in giro per le scuole e le parrocchie della Sicilia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

DSC_4189-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

  • Crollo a Pianura, operai sepolti sotto le macerie: due morti

  • Litigio furibondo all'esterno di un bar, giovane presa a schiaffi dal fidanzato

Torna su
NapoliToday è in caricamento