Agguato contro un affiliato del Clan Gionta: spari in spiaggia

L'episodio di cui e' rimasto vittima un pregiudicato di Torre Annunziata e' accaduto a Rovigliano. Il 29enne è rimasto ferito

Spiaggia

Un 29enne appartenente al clan Gionta è stato ferito da colpi d'arma da fuoco mentre si recava in spiaggia. L'episodio di cui e' rimasto vittima un pregiudicato di Torre Annunziata e' accaduto a Rovigliano. L'uomo, che si e' presentato da solo al pronto soccorso dell'ospedale "San Leonardo" di Castellammare di Stabia, aveva una ferita alla gamba destra ed una alla spalla sinistra.

Ai carabinieri che lo hanno interrogato sulla misteriosa sparatoria, ha raccontato che mentre stava andando in spiaggia, per incontrarsi con alcuni familiari, all'improvviso ha avvertito un forte bruciore ad una gamba ed alla spalla, senza capire da dove provenissero gli spari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul fatto indagano i carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

  • Ritorno a scuola, De Luca incontra i pediatri: "Vaccinazione per i bambini e dpi nelle classi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento