Apre la porta di casa e gli sparano, terrore in piena notte a Ponticelli

Cinquantaquattro anni, alla polizia ha raccontato che si è trovato davanti due persone a volto coperto che hanno fatto fuoco

Ha aperto la porta di casa e gli hanno sparato con una pistola ad una gamba. È avvenuto la scorsa notte, nel quartiere di Ponticelli.

L'uomo è arrivato intorno all'1.30 presso il pronto soccorso del Loreto Mare. Cinquantaquattro anni, la pallottola gli aveva procurato la frattura del femore.

Alla polizia, nel nosocomio, il ferito ha raccontato che gli avevano bussato alla porta poco prima. Una volta aperto, si era trovato davanti due persone a volto coperto che hanno fatto fuoco. All'esterno dell'appartamento la polizia ha effettivamente trovato tracce di sangue e due bossoli calibro 7,65.

Il quartiere è oramai da mesi al centro di fibrillazioni camorristiche.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ecco perché il tuo bucato non profuma

  • Tragedia nel centro commerciale, bambino di 5 anni resta mutilato

  • Incidente sull'Asse Perimetrale, muore un giovane in scooter

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Un Posto al Sole non andrà in onda venerdì 13: le ragioni

  • Si chiamava Pietro e aveva solo 16 anni: è lui la vittima dell'incidente di Casoria

Torna su
NapoliToday è in caricamento