Lite fuori ad un bar di Ischia, 67enne colpito da un pugno: è grave

L'episodio è avvenuto a Fiaiano, frazione di Barano. Numerosi i testimoni, che hanno permesso l'arresto dell'aggressore, un 56enne. Si teme per le condizioni della vittima

Eliambulanza

Una lite, avvenuta ieri all'esterno di un bar di Ischia, rischia di finire in tragedia. Un 67enne, colpito con un pugno al termine del litigio, è stato in un primo momento ricoverato al Rizzoli di Lacco Ameno e poi trasportato in eliambulanza a Nocera. Le sue condizioni sono gravi.

L'episodio è avvenuto all'esterno del Nik Bar di Fiaiano, frazione di Barano. Ad assistere numerosi turisti e vari residenti: attraverso le loro testimonianze la polizia ha individuato il responsabile dell'aggressione, un 56enne.

Per lui sono stati disposti gli arresti domiciliari con l'accusa di lesioni gravi, che potrebbe cambiare in omicidio preterintenzionale, se l'altro uomo dovesse perdere la vita.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folla in via Toledo, da Alcott c'è Oslo de "La casa di carta"

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

Torna su
NapoliToday è in caricamento