Ferisce con un coltello la compagna incinta: in manette

L'uomo aveva due coltelli in casa e uno era ancora sporco del sangue della vittima

Ieri notte, gli agenti del commissariato Pianura hanno arrestato un 26enne napoletano accusato dei reati di lesioni personali e maltrattamenti in famiglia. Alle 4 circa, i poliziotti in servizio di controllo del territorio, si sono recati a vico Carrozzieri per la segnalazione di una lite. Giunti sul posto sono stati contattati dalla madre del giovane che li ha accompagnati presso l’appartamento dove c’era una donna incinta con un'evidente ferita da taglio ad una coscia e segni di maltrattamento, ed un giovane dai modi aggressivi ed in manifesto stato alcolico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto 

Gli agenti hanno contattato il 118 per la donna e hanno bloccato il giovane che è stato arrestato ed accompagnato in ufficio per gli adempimenti di tiro. Dalla perquisizione effettuata all’interno dell’appartamento i poliziotti hanno sequestrato un coltello di a serramanico della lunghezza di 16 cm occultato nel cassetto di una specchiera e un coltello con manico in legno della lunghezza di 22,5cm sporco di sangue, occultato in un cassetto tra la biancheria. La donna è stata ricoverata al Cardarelli e non è in pericolo né per lei né per il nascituro. Il 26enne è stato arrestato e accompagnato presso il carcere di Poggioreale a disposizione dell’autorità giudiziaria, in attesa del rito per direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca rilancia la movida: "Cinema all'aperto e musica nei locali: apriamo tutto"

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Grave lutto nel mondo dell'imprenditoria: addio al noto designer Roberto Faraone Mennella

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

  • Crollo a Pianura, operai sepolti sotto le macerie: due morti

  • "Questo assegno è coperto?": ma l'operatore di banca non sa che parla con il truffatore

Torna su
NapoliToday è in caricamento