Falso dentista beccato mentre operava: denunciato

I finanzieri hanno scoperto il suo “studio” mentre operava un paziente a Grumo Nevano

Stava operando un paziente mentre sono arrivati i finanzieri e l'hanno scoperto. È successo a Grumo Nevano dove i militari del Comando provinciale di Napoli hanno scoperto un falso dentista. Operava all'interno di uno studio senza le necessarie autorizzazioni sanitarie ma con tutti i macchinari utilizzati solitamente dai professionisti del campo.

I finanzieri hanno scoperto che aveva solo una partita iva per l’esercizio dell’attività di estetica dentaria, mentre esercitava abusivamente la professione per questo motivo è stato denunciato insieme con l'accusa di furto di energia elettrica in quanto la rubava con un allaccio abusivo. La finanza ha sequestrato tutta l'attrezzatura medica e il locale utilizzato come studio all'esterno del quale c'era anche una targa con la sola scritta “dentista”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

  • Lieto fine per il 30enne scomparso da Napoli: è stato ritrovato

Torna su
NapoliToday è in caricamento