I “falchi” trovano un minorenne con un coltello: denunciato

Il giovanissimo era con un coetaneo a piazza Scipione Ammirata. Quando ha visto gli agenti ha buttato via il coltello

Quando si è accorto che erano poliziotti ha fatto un gesto istintivo: buttare via il coltello che aveva nella mano destra. Così i “falchi” hanno trovato un minorenne in possesso di un coltello a serra manico. Il giovanissimo era insieme ad un altro minorenne a piazza Scipione Ammirata quando gli si sono avvicinati gli agenti in moto.

Appena hanno provato a controllarli, è venuto subito fuori il coltello della lunghezza di 15 centimetri e la lama di sette. Il minorenne è stato denunciato per porto abusivo d'arma ed entrambi sono stati affidati ai loro genitori. Continuano intanto i controlli della polizia per provare a contrastare il fenomeno delle baby gang.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

  • Report su De Luca e sulla sanità in Campania: "Lo sceriffo si è fermato ad Eboli"

Torna su
NapoliToday è in caricamento