Evasione dal carcere di Poggioreale, la Polizia sulle tracce di Lisowski

Il 32enne polacco - accusato dell'omicidio di un 36enne avvenuto a dicembre - è evaso ieri in modo spettacolare dal carcere napoletano, primo nella storia a riuscirci. Il suo identikit

La Polizia è sulle tracce di Robert Lisowski, il 32enne polacco evaso ieri, domenica 25 agosto, dal carcere di Poggioreale. Si tratta della prima evasione - avvenuta poi in maniera spettacolare - registrata nello storico penitenziario napoletano dalla sua fondazione. La Questura ha diffuso foto e identikiti di Lisowski, accusato di omicidio, e chiede a chiunque abbia informazioni di contattare immediatamente i numeri di emergenza.

Evaso dal carcere di Poggioreale, il video

Lisowski è accusato dell'omicidio di un 36enne ucraino, ucciso a coltellate a dicembre, nei pressi di Piazza Cavour. Il polacco è alto un metro e 80, magro, carnagione chiara, capelli radi castano chiaro. Ha andatura claudicante e barba. 

omicida-evaso-poggioreale-2
(Robert Lisowski)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: nuove modalità di pagamento e sconti. Le novità

  • Per i bambini campani picco di influenza: la raccomandazione dei pediatri

  • Maximall Pompeii: 200.000 mq di attività turistico-commerciali per 1.500 posti di lavoro

  • Giallo a Mergellina: donna trovata morta in casa in un lago di sangue

  • La Polizia Penitenziaria a Tina Colombo: "Non prenda in giro i napoletani"

  • Boato in un appartamento, esplode bombola: ferito 30enne

Torna su
NapoliToday è in caricamento