Evasione fiscale: sequestro milionario a concessionario auto

Oltre un milione di euro sequestrato ad un imprenditore di Nola. Non aveva pagato l'Iva nel 2013

Un sequestro da oltre un milione di euro è stato effettuato questa mattina dai militari della compagnia della guardia di finanza di Nola ai danni dell'amministratore di un concessionario d'automobili. Le fiamme gialle hanno eseguito il sequestro preventivo ordinato dal gip del tribunale nolano su richiesta della procura locale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'accusa ai danni dell'imprenditore è quella di aver omesso di pagare l'Iva per l'anno 2013 provocando un danno all'erario di 1.304.304 euro. La stessa cifra è stata sequestrata dai conti correnti, rapporti finanziari e beni mobili ed immobili intestati al rappresentante legale pro tempore dell'azienda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • Un Posto al Sole, sospese le repliche: "In arrivo le nuove puntate"

  • L’acqua ossigenata nella cura contro il Covid-19: lo studio napoletano

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento