Revisioni auto, scoperta evasione fiscale per oltre 6 milioni

Società avrebbero sistematicamente dichiarato meno del 50% dei ricavi effettivamente conseguiti

Immagine d'archivio

Un "sistematico occultamento" di ricavi da parte di alcune ditte di revisioni auto: è quanto è stato scoperto dai finanzieri di Napoli e Portici.

Le indagini sono state portate a termine attraverso accertamenti tributari e riscontri di banche dati ed enti pubblici. I centri sono finiti sotto accusa attraverso l’incrocio del dato derivante dal numero delle revisioni comunicate alla motorizzazione civile e la tariffa da applicare per ogni singolo servizio (66,88 euro in tutto il Paese).

Confrontando questi dati, è stato ricostruito l’effettivo giro d’affari delle società controllate. Queste avrebbero sistematicamente dichiarato meno del 50% dei ricavi effettivamente conseguiti, occultando al Fisco oltre 6 milioni di euro.

L'operazione è stata denominata "Last check" ed è stata portata a termine attraverso controlli nel capoluogo partenopeo e nella sua provincia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lavori stradali, stanziati 533 milioni dalla Regione

  • Cronaca

    Piazza del Plebiscito, il giuramento degli Allievi della Nunziatella/FOTO

  • Cultura

    Alessandro Gassmann cittadino onorario di Napoli: il 17 dicembre il conferimento

  • Cronaca

    Fa pipì per strada: 25enne accoltellato alla schiena

I più letti della settimana

  • Ragazzo ferito negli scontri, il padre risponde a Salvini: "Fiero di mio figlio"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 12 al 16 novembre 2018

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 19 al 23 novembre: matrimonio in arrivo?

  • "Sarà la più bella del mondo": svelati i dettagli della stazione metro Duomo

  • Metro Mergellina, si lancia contro un treno: muore sul colpo

  • Paura per Carmelo Zappulla, i familiari: "Ci hanno riferito che rischia la vita"

Torna su
NapoliToday è in caricamento