Evade per due volte i domiciliari in poche ore: arrestato 26enne

Un 26enne di Ercolano, sottoposto a libertà controllata, è stato sorpreso mentre forzava l'ingresso di un capannone. Arrestato, è stato sottoposto ai domiciliari. Poche ore dopo era ancora in strada

I Carabinieri della Tenenza di Ercolano hanno arrestato un 26enne del posto già noto alle forze dell’ordine. L’uomo, già sottoposto a libertà controllata è stato sorpreso mentre tentava di forzare la serranda metallica di un capannone di una ex concessionaria. Prima che riuscissero a bloccarlo il 26enne ha opposto resistenza e minacciato i militari con un coltello. Arrestato, il 26enne è stato sottoposto ai domiciliari.

Violate dopo poche ore anche le prescrizioni imposte dagli arresti domiciliari, il 26enne è stato arrestato nuovamente dai carabinieri, questa volta per evasione. L’uomo è in attesa di celebrazione di giudizio con rito direttissimo.

Potrebbe interessarti

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Pelle secca: quali sono i rimedi più efficaci

  • Rosmarino: cosa sapere di questa pianta

  • I 10 alimenti che non dovresti mai mettere in frigo e perché

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

  • Tragedia a Mergellina, 22enne si lancia dal settimo piano: muore sul colpo

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

Torna su
NapoliToday è in caricamento