Evade dai domiciliari per fare a pezzi l'auto dell'ex

Protagonista una 31enne di Torre del Greco che ha finto di andare in ospedale come alibi

Non è riuscita a trattenere la gelosia verso il suo ex nemmeno a fronte degli arresti domiciliari a cui era sottoposta. Protagonista una 31enne di Torre del Greco arrestata dai carabinieri della stazione corallina con l'accusa di evasione e danneggiamento. La donna aveva provato a costruirsi un alibi per lasciare la sua abitazione ed effettuare un raid. Ai carabinieri aveva comunicato di doversi allontanare dalla propria abitazione per recarsi in ospedale perché non si sentiva bene.

Il suo reale obiettivo

Invece, però, di recarsi a Castellammare, all'ospedale San Leonardo, ha fatto rotta verso Scafati per dirigersi nei pressi dell'abitazione del suo ex. Lì ha trovato le sue tre automobili parcheggiate per strada e ha cominciato a rigarle e a danneggiarle. Dei testimoni l'hanno, però, vista durante il suo raid e per questo è stato inutile poi il passaggio all'ospedale stabiese per costituirsi l'alibi. Per questo motivo i militari le hanno stretto le manette ai polsi e in mattinata verrà giudicata con rito direttissimo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Neve e forte vento a Napoli, crolli in città e in provincia

  • Cronaca

    Rapina con il trucco delle gomme bucate: arrestati

  • Cronaca

    Maltempo, blackout nella metro di Napoli: stazione al buio (VIDEO)

  • Cronaca

    Stesa nella notte ai Tribunali: esplosi nove colpi di pistola

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni (giorno per giorno) dal 18 al 22 febbraio

  • Undici rapine di rolex, arrestato 32enne in trasferta a Torino: il complice morì in un incidente

  • Maurizio Aiello da Caterina Balivo ricorda lo zio: "E' morto in maniera tremenda"

  • Maltempo e vento forte su Napoli: scuole, parchi e cimiteri chiusi in città

  • Gigi D'Alessio ricorda Mario Merola: "Era buono come il pane, aveva solo un vizio"

  • "Mio figlio di 9 anni agganciato da un pedofilo": la storia del neomelodico Torri

Torna su
NapoliToday è in caricamento