Estorsioni per il clan Mele: tre arresti a Pianura

Giravano in scooter con una mitraglietta in bella vista per minacciare commercianti e cittadini

Tre persone sono state arrestate per estorsione aggravata dal metodo mafioso a Pianura. Sono ritenuti legati al clan Mele attivo in zona. Ad eseguire le ordinanze di custodia cautelare in carcere sono stati carabinieri e polizia su ordine del Gip del tribunale di Napoli.

Le indagini sono state condotte dai carabinieri della compagnia di Bagnoli e dagli agenti della Mobile su delega della Direzione distrettuale antimafia. Gli investigatori hanno scoperto che due dei tre soggetti avevano avanzato richieste estorsive ai danni di un'agenzia di pratiche. Inoltre giravano armati di una mitraglietta “Skorpion” in bella mostra per terrorizzare commercianti ed abitanti della zona.

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

  • Oleandro: perché bisogna stare molto attenti a questa pianta

I più letti della settimana

  • Presunto furto in autogrill per la moglie di Gianni Nazzaro: arrestata

  • Lutto nel mondo di Un Posto al Sole, addio alla "madre" di Giulia Poggi

  • Colpo di scena: il Chelsea prova a convincere Sarri a restare a Londra

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 17 al 21 giugno

  • Scuse di D'Alessio e D'Angelo: la parodia di Palma e Cicchella è virale

Torna su
NapoliToday è in caricamento