"Fateci un regalo di mille euro per i carcerati": in manette 59enne

Un uomo è stato arrestato a Pompei, accusato di estorsione aggravato dalla finalità camorristica. Ha chiesto per due volte mille euro in un'officina: "Un regalo per i carcerati di Ponte Persica"

Alle prime luci dell'alba è stato arrestato F.C., 59enne napoletano: personale della Squadra investigativa del commissariato di Polizia di Pompei ha eseguito un'ordinanza di misura cautelare in carcere su disposizione del Gip del Tribunale di Napoli richiesta dalla DDA. L'uomo è accusato di estorsione con l'aggravante del metodo e della finalità camorristica. 

Il 59enne si era presentato nella primavera del 2018 in un'officina meccanica di Pompei, chiedendo un 'regalo' di mille euro per i carcerati di Ponte Persica - quartiere di Castellammare di Stabia. Nel gennaio del 2019 l'uomo tornava in officina, accompagnato da un complice ancora in fase di identificazione, e chiedeva ancora soldi: "Siamo quelli di Ponte Persica, ci avete promesso un regalo e non è più arrivato", diceva l'uomo prima di allontanarsi. 

Il soggetto è stato identificato grazie alle immagini di videosorveglianza dell'officina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel calcio a 5 napoletano, si è spento l'ex portiere della Nazionale Antonio Capuozzo

  • Madre e figlia dormono in auto, l'appello: "Non hanno più soldi. Sono da mesi in queste condizioni"

  • Scontro treni Metro Linea 1, feriti trasportati in ospedale

  • Lutto a Pianura: si è spento il poliziotto Gaetano Senarcia

  • Lutto nel mondo alberghiero, si è spenta Emma Naldi

  • Le imprese cercano 31mila dipendenti in provincia di Napoli, ma non riescono a trovarli

Torna su
NapoliToday è in caricamento