Comuni vesuviani, scongiurata l'eutanasia per cani e gatti in caso di emergenza

Ad annunciarlo è il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli. La vicenda ieri aveva allarmato diverse associazioni animaliste. Oggi i Verdi hanno presentato l'obiezione durante il Question time

"Non ci sarà alcuna eutanasia di massa di cani e gatti randagi in caso di emergenza nell'area del Vesuvio perchè gli uffici regionali, saggiamente, hanno modificato quella parte del piano Vesuvio che, come ha spiegato l'assessore Lidia D'Alessio, era stata redatta da un dirigente che non aveva neanche la competenza a occuparsi di quella questione". Lo ha affermato il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che ha presentato un'interrogazione urgente nel corso del Question time per avere chiarimenti sulla vicenda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"C'era parso, da subito, assurdo che fosse stata presa una decisione del genere e, per questo, abbiamo presentato un'interrogazione urgente alla quale abbiamo avuto le risposte che aspettavamo" ha aggiunto Borrelli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • "Il virus sta perdendo forza. Possiamo guardare con ottimismo al futuro": l'intervista a Giulio Tarro

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

Torna su
NapoliToday è in caricamento