Ercolano, esplodono due bombe nella notte. Danneggiata un'attività

L'esplosione di due bombe carta ha causato danni a materiali stipati nel piazzale che precede l'ingresso a un negozio di bibite. I gestori escludono possa trattarsi di una richiesta estorsiva

(foto di repertorio)

Durante la notte due bombe carta sono esplose nel piazzale antistante una rivendita all'ingrosso di bibite, in via Benedetto Cozzolino a Ercolano. A riportare la notizia è il Roma. L'attività è di proprietà di un 34enne, attualmente agli arresti domiciliari, e di suo padre. Sul posto i carabinieri della tenenza di Ercolano, che hanno avviato le indagini. L'esplosione avrebbe causato danni a materiali stipati nel piazzale. I gestori dell'attività escludono, al momento, possa trattarsi di una richiesta estorsiva. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella famiglia di Made in Sud: "Era da sempre nostra prima sostenitrice"

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Nutella Biscuits introvabili? A Napoli arrivano i "Nicolini"

  • "Concorsone": gli elenchi degli ammessi nella categoria C

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

Torna su
NapoliToday è in caricamento