Ercolano, esplodono due bombe nella notte. Danneggiata un'attività

L'esplosione di due bombe carta ha causato danni a materiali stipati nel piazzale che precede l'ingresso a un negozio di bibite. I gestori escludono possa trattarsi di una richiesta estorsiva

(foto di repertorio)

Durante la notte due bombe carta sono esplose nel piazzale antistante una rivendita all'ingrosso di bibite, in via Benedetto Cozzolino a Ercolano. A riportare la notizia è il Roma. L'attività è di proprietà di un 34enne, attualmente agli arresti domiciliari, e di suo padre. Sul posto i carabinieri della tenenza di Ercolano, che hanno avviato le indagini. L'esplosione avrebbe causato danni a materiali stipati nel piazzale. I gestori dell'attività escludono, al momento, possa trattarsi di una richiesta estorsiva. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1103 casi in Campania: l'aggiornamento della Protezione civile

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Schianto su corso Campano, sbalzati dallo scooter: paura per due ragazzi

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

Torna su
NapoliToday è in caricamento