Ercolano, esplodono due bombe nella notte. Danneggiata un'attività

L'esplosione di due bombe carta ha causato danni a materiali stipati nel piazzale che precede l'ingresso a un negozio di bibite. I gestori escludono possa trattarsi di una richiesta estorsiva

(foto di repertorio)

Durante la notte due bombe carta sono esplose nel piazzale antistante una rivendita all'ingrosso di bibite, in via Benedetto Cozzolino a Ercolano. A riportare la notizia è il Roma. L'attività è di proprietà di un 34enne, attualmente agli arresti domiciliari, e di suo padre. Sul posto i carabinieri della tenenza di Ercolano, che hanno avviato le indagini. L'esplosione avrebbe causato danni a materiali stipati nel piazzale. I gestori dell'attività escludono, al momento, possa trattarsi di una richiesta estorsiva. 

Potrebbe interessarti

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • "Tengo 'e lappese a quadriglie!": cosa significa e da dove viene quest'espressione

  • "Si' propeto 'na céuza" vuol dire che...

  • Sabbia in casa: come liberarsene

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • CALCIOMERCATO NAPOLI - Possibile scambio Hysaj-Schick con la Roma?

  • Tragedia in Kenya: napoletano muore durante il viaggio di nozze

  • Morto durante il viaggio di nozze, la moglie: "Non inviate più soldi"

  • Dramma in vacanza a Mykonos, muore napoletano di 22 anni

  • Tragedia all'isola d'Elba: napoletano trovato morto nella casa in cui era in vacanza

Torna su
NapoliToday è in caricamento