Movida Erasmus in via Foria, la denuncia: "Invasione fino a tarda notte"

Residenti furiosi, secondo Borrelli e Gaudini di Verdi e Sole che ride. "Solo l'intervento di carabinieri e municipale ha evitato il peggio"

Festa Erasmus in via Foria

Centinaia di ragazzi Erasmus provenienti da tutta Italia si sono ritrovati in via Foria, invadendo fino a tarda notte l’intera area e bivaccando sugli scalini del Complesso Monumentale dell’Orto Botanico".  Così Francesco Emilio Borelli, consigliere regionale dei Verdi e Marco Gaudini, consigliere comunale del Sole che Ride, denunciano sui social la situazione di "movida selvaggia" che si sarebbe a loro dire venuta a creare nella serata di ieri.

"Tra fiumi di alcool la strada è stata letteralmente invasa da giovani e lasciata poi in uno stato pietoso, ovunque rifiuti e scarti - proseguono ancora i due autori della denuncia - Cittadini furiosi per gli enormi disagi conseguenza dell’improvviso raduno. Solo l’intervento dei carabinieri e dei vigili urbani ha riportato ordine ed evitato il peggio. Non è difficile che situazioni del genere, quando non c’è controllo possano complicarsi e diventare pericolose".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La richiesta dei due esponenti ambientalisti è di "vigilare su queste iniziative che possono degenerare" e "garantire tranquillità e sicurezza ai residenti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Coronavirus, due nuovi decessi in Campania: i nuovi casi tutti a Napoli e provincia

Torna su
NapoliToday è in caricamento