Impianti saturi: il sindaco ordina di non buttare l'umido

Il sindaco di Boscoreale ha disposto il divieto di conferimento dei rifiuti organici su tutto il territorio comunale, sine die 

Quando mancano due mesi al fermo programmato per manutenzione del termovalorizzatore di Acerra, nel Napoletano si combatte ancora con l'ennesima emergenza ambientale tanto da aver spinto il sindaco di Boscoreale ad una decisione drastica. Con un'ordinanza il primo cittadino Antonio Diplomatico ha disposto il divieto di conferimento dei rifiuti organici su tutto il territorio comunale, sine die. 

La situazione 

La situazione era stata tenuta sotto controllo nonostante la chiusura dell'impianto finale di compostaggio, ma poi è peggiorata perché gli impianti campani nel frattempo sono andati saturandosi. Il sindaco, insieme all'Azienda Ambiente Reale, è al lavoro per individuare altri impianti che possano ricevere i rifiuti organici

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

Torna su
NapoliToday è in caricamento