Elezioni a Torre Annunziata: Ascione sfiderà Alfieri

Il candidato del Partito democratico ha vinto sul filo di lana le primarie contro Carmine Alfano. Sarà scontro con il candidato dei moderati

Sarà Vincenzo Ascione il principale sfidante di Ciro Alfieri per le elezioni a sindaco di Torre Annunziata. Lo hanno sancito le primarie del centrosinistra effettuate nella giornata di ieri. Il candidato del Partito democratico ha battuto per soli 56 voti il candidato di Ncd ed Udc, Carmine Alfano. In totale l'ex assessore ai Lavori pubblici ha ottenuto 2098 voti contro i 2042 del professore universitario. Fondamentale per la vittoria finale, la sua roccaforte nel quartiere periferico di Rovigliano. Ascione sarà il principale sfidante del candidato sindaco dell'area moderata, Ciro Alfieri.

Dal canto suo, l'ex assessore alle Politiche sociali, gode di un forte consenso elettorale in città e ha raccolto nella propria coalizione tutti gli scontenti delle politiche del sindaco uscente Giosuè Starita. E potrebbe continuare a raccogliere consensi anche tra le forze politiche non ancora schieratesi. Outsider per la corsa è un altro ex assessore del comune oplontino, Pierpaolo Telese che corre sotto il simbolo del nuovo partito creato da Luigi de Magistris. Con le primarie di ieri è cominciata ufficialmente la corsa alla poltrona di Palazzo Criscuolo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Allerta meteo per forte vento, scuole chiuse a Napoli il 12 novembre

  • Maltempo, via Imbriani chiusa: crolla un cornicione

Torna su
NapoliToday è in caricamento