Elezioni Comunali, il Prefetto: “Infiltrazioni criminali nell'area Nord”

Carmela Pagano ha riferito alla commissione Parlamentare antimafia sottolineando che gli stesso scioglimenti per camorra non permettono di “superare tutte le criticità”

Ansafoto

“Nell'area di Napoli Nord c'è un notevole livello di infiltrazioni della criminalità nelle attività amministrative”: sono parole del Prefetto di Napoli, Carmela Pagano, che ha incontrato la commissione parlamentare Antimafia in vista delle comunali del prossimo 11 giugno.

In particolare Pagano ha sottolineato che Arzano “torna al voto dopo quasi due anni di commissariamento”, in una situazione nella quale c'era “quasi una gestione diretta dei clan”.

Tre i comuni sciolti per infiltrazioni camorristiche in questi primi mesi del 2017: si tratta di Marano, Crispano e Casavatore. “Quando la situazione è molto compromessa, anche i 24 mesi del commissariamento non riescono a superare tutte le criticità – ha aggiunto il prefetto – tanto che si è pensato che dopo un certo numero di scioglimenti sarebbe bene adottare qualche misura più pregnante”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento