Elezioni Comunali, il Prefetto: “Infiltrazioni criminali nell'area Nord”

Carmela Pagano ha riferito alla commissione Parlamentare antimafia sottolineando che gli stesso scioglimenti per camorra non permettono di “superare tutte le criticità”

Ansafoto

“Nell'area di Napoli Nord c'è un notevole livello di infiltrazioni della criminalità nelle attività amministrative”: sono parole del Prefetto di Napoli, Carmela Pagano, che ha incontrato la commissione parlamentare Antimafia in vista delle comunali del prossimo 11 giugno.

In particolare Pagano ha sottolineato che Arzano “torna al voto dopo quasi due anni di commissariamento”, in una situazione nella quale c'era “quasi una gestione diretta dei clan”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tre i comuni sciolti per infiltrazioni camorristiche in questi primi mesi del 2017: si tratta di Marano, Crispano e Casavatore. “Quando la situazione è molto compromessa, anche i 24 mesi del commissariamento non riescono a superare tutte le criticità – ha aggiunto il prefetto – tanto che si è pensato che dopo un certo numero di scioglimenti sarebbe bene adottare qualche misura più pregnante”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

  • Tragedia in spiaggia: uomo muore dopo un malore improvviso

  • De Luca: “L'epidemia è dietro l'angolo. Noto un pericoloso rilassamento”

Torna su
NapoliToday è in caricamento