Corruzione, appalti truccati in tutta la Campania: l'elenco completo

Tre province coinvolte nelle ipotesi di reato formulate dalla Dda di Napoli ai danni di 69 "colletti bianchi" accusati di favorire Zagaria

Sono 18 in totale gli appalti che la Direzione distrettuale antimafia ritiene abbiano truccato i 69 “colletti bianchi” arrestati stamattina dai militari della Guardia di finanza nell'ambito dell'operazione soprannominata “The queen”. Una serie di gare in cui professionisti ed amministratori locali si sarebbero impegnati a favorire le ditte della famiglia Zagaria, fazione del clan dei Casalesi, configurando 13 ipotesi di corruzione e 15 di turbativa d'asta.

A finire sotto la lente di ingrandimento dell'Antimafia sono stati lavori pubblici in tre diverse province: Napoli, Caserta e Benevento. Solo nella provincia di Napoli sono al vaglio degli investigatori i lavori effettuati in città come Napoli, Pompei, San Giorgio a Cremano, Cicciano e per enti pubblici come la Mostra d'Oltremare o la Seconda Università degli studi di Napoli. Nella foto l'elenco completo dei lavori finiti sotto inchiesta. 

appalti-2

I NOMI DI TUTTI GLI INDAGATI

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Napoletani scomparsi in Messico: "Sono stati ceduti per 43 euro"

  • Politica

    Un napoletano come ministro dell'ambiente? Per il M5S sarebbe Sergio Costa

  • Meteo

    Arriva Burian, a Napoli potrebbe nevicare già questa notte

  • Politica

    Forza Nuova a Napoli, snobbato il comizio di estrema destra

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 26 febbraio al 2 marzo 2018

  • Trovato morto Daniele Orabona: il suo corpo senza vita al Centro Direzionale

  • Scomparsi a Tecatitlan, giallo sui precedenti di Raffaele Russo: le accuse dal Messico

  • Napoletani scomparsi in Messico: "Sono stati ceduti per 43 euro"

  • Arriva Burian, a Napoli potrebbe nevicare già questa notte

  • Brumotti torna nel rione Traiano: insulti e lancio di oggetti contro l'inviato di Striscia

Torna su
NapoliToday è in caricamento