Droga al Parco Verde: scovate oltre tremila dosi

Kobret e crack trovati all'interno del vano fondamenta dello stabile. Trovata anche una pistola semiautomatica

Ancora un sequestro di droga al Parco Verde di Caivano. Stavolta la sostanza stupefacente è stata trovata insieme ad una pistola di fabbricazione russa. Protagonisti della scoperta sono stati i carabinieri aiutati dai cani antidroga. I militari hanno trovato un totale di 3150 dosi di vari tipi di droghe così suddivise: 1300 chili di kobret e 440 grammi di crack. La grande quantità di sostanza stupefacente era nascosta all'interno di una palazzina.

In particolare nel vano fondamenta dello stabile. Insieme alla droga è stata ritrovata una pistola semiautomatica di fabbricazione russa. I carabinieri del Nucleo investigativo di Castello di Cisterna stanno provando a ricostruire a chi appartenesse la droga che di lì a poco sarebbe finita sulle piazze di spaccio del quartiere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Salvini ad Afragola: "Rispondiamo con i fatti per Napoli e la sua provincia"

  • Cronaca

    Clan Stolder, in manette ricercato internazionale

  • Politica

    De Luca: "L'arresto di Cesare Battisti è stata una sceneggiata vergognosa"

  • Cronaca

    Lavori in via Marina, a marzo il primo importante step

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 14 al 18 gennaio

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Telecamere di "Pomeriggio Cinque" a Napoli, Barbara D'Urso interrompe la diretta

  • Sabato di sangue sul lungomare, ucciso un uomo

Torna su
NapoliToday è in caricamento