Festa di Capodanno in carcere a base di droga: nascondeva gli ovuli nell'intestino

Arrestato detenuto che ha svolto le funzioni di corriere della droga. A scoprirla i cani antidroga

Maxi sequestro di droga nel carcere di Secondigliano, destinati probabilmente ad una festino tra detenuti nella notte di Capodanno. A scoprire le sostanze stupefacenti su un carcerato, che aveva trascorso le vacanze natalizie in famiglia, ma era poi tornato nell'istituto penitenziario ieri, due cani antidroga.

L'uomo, poi denunciato, nascondeva nel proprio intestino numerosi ovuli che contenevano al proprio interno hashish. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole, grave lutto per Luisa Amatucci: si è spenta la madre

  • Muore sulla tomba del figlio: tragedia nel cimitero

  • Scossa di terremoto nella notte: l'evento di magnitudo 2.8 nella zona flegrea

  • Terremoto, l'Osservatorio Vesuviano: "Il più forte dalla ripartenza del bradisismo nel 2006"

  • Un Posto al Sole, anticipazioni dal 9 al 13 dicembre

  • Sciopero Trasporti a Napoli il 10 dicembre: gli orari di Anm

Torna su
NapoliToday è in caricamento