Spacciavano con i bambini piccoli: tre donne in manette

Portavano con sé i minori per evitare i controlli delle forze dell'ordine

Portavano con sé dei bambini piccoli per depistare le indagini. Li utilizzavano come copertura per spacciare droga ai giovani della movida di Torre del Greco. È quello che hanno scoperto gli agenti del commissariato di Torre del Greco che questa mattina hanno dato esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale di Torre Annunziata ai danni di tre donne di 24, 30 e 54 anni.

Le indagini 

L'accusa ai loro danni è di spaccio di stupefacenti. Le indagini, coordinate dalla procura oplontina hanno accertato che tra novembre 2018 e febbraio 2019, le tre donne avevano messo su un'attività di consegna a domicilio di cocaina. Gli ordini avvenivano tramite sms e le donne portavano la droga ordinata accompagnandosi a minorenni, anche in tenera età, per evitare controlli delle forze dell'ordine.

Potrebbe interessarti

  • Tartarughe d'acqua: fuorilegge dal 31 agosto

  • Filumena Marturano è veramente esistita e abitava in Vico San Liborio

  • "Arrassusia!": quando i napoletani veraci usano questo scongiuro

  • Smettere di fumare: tutti possono farlo. Ecco come

I più letti della settimana

  • Calciomercato Napoli 2019-2020: trattative, acquisti e cessioni

  • Mezze maniche cremose ai pistacchi: primo velocissimo e goloso

  • Rissa nel Vasto, "grida disumane". Un quarantenne finisce in ospedale

  • Amichevole in famiglia in casa Juve, cori contro i napoletani: Sarri fa finta di nulla

  • Tony Colombo, attacco da Borrelli: "Senza casco e sul marciapiede, esempio di inciviltà"

  • ANTEPRIMA - Don Balon: "Il Real offre al Napoli Nacho e James per Koulibaly"

Torna su
NapoliToday è in caricamento