Blitz nelle piazze di spaccio: in manette gang di 12 pusher

Sono ritenuti collegati ai clan camorristici operanti a Scampia e Secondigliano, principalmente con la “Vanella Grassi”

Foto di repertorio

Dodici spacciatori della zona nord di Napoli, ritenuti responsabili, a vario di titolo, di associazione finalizzata allo spaccio di eroina e cocaina, sono stati arrestati dai carabinieri.

 Gli arrestati sono i gestori e pusher di una “piazza di spaccio” allestita a Scampia per lo smercio al dettaglio di grossi quantitativi di droghe pesanti, così come emerso nel corso di indagini dei militari della Stazione quartiere 167, dopo i pedinamenti sull’insediamento di edilizia privata chiamato “lotto 582”.

Intercettazioni telefoniche e riscontri “sul terreno” avevano già portato a sequestri e arresti in flagranza di alcuni degli appartenenti al gruppo criminale, risultato essere a carattere familiare e operare con un preciso organigramma e rigida ripartizione di ruoli e compiti con collegamenti ai clan camorristici operanti a Scampia e Secondigliano, principalmente con la “Vanella Grassi”.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Donna trovata morta sul letto, legata e imbavagliata: ipotesi rapina

  • Cronaca

    Dramma della solitudine, uomo trovato morto in casa

  • Cronaca

    Sgominata banda di rapinatori di supermercati: sei i colpi messi a segno

  • Politica

    "Terra mia", l'annuncio di Costa: "Arriva la legge sulla Terra dei Fuochi"

I più letti della settimana

  • Violenza sul lungomare, maxi rissa davanti ai bambini

  • Gioca 1 euro su cinque numeri: vinto un milione di euro a Volla

  • Ritrovata Alessia Ciccone, era in un appartamento a Nola

  • Gennaro Rega si spegne giovanissimo, lutto a Brusciano

  • Un Posto al Sole, anticipazioni puntate dal 25 al 29 marzo

  • Spaventoso incendio a Castellammare, in fiamme azienda di cosmetici

Torna su
NapoliToday è in caricamento