Nascondeva droga in un accendino modificato: spacciatore arrestato

A Casandrino i poliziotti sono riusciti a bloccare un 41enne in via Giovanni Bosco mentre cedeva una bustina di droga ad un acquirente

Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza Frattamaggiore hanno arrestato un 41enne responsabile del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Ieri sera, nel corso di un’operazione antidroga a Casandrino, i poliziotti sono riusciti a bloccare l’uomo in via Giovanni Bosco mentre cedeva una bustina di droga ad un acquirente. Oltre ad una banconota di 10 euro, l'uomo aveva un accendino particolare. Infatti quest’ultimo presentava la base smontata ed al suo interno vi erano nascosti 6 involucri di cocaina pronti per la vendita.

Gli agenti hanno quindi esteso l’operazione nell’appartamento abitato dall’uomo a Grumo Nevano in via Cavour dove, in una cassettiera del bagno, hanno rinvenuto e sequestrato numerosi involucri di cocaina per un peso totale di 41 grammi.

Il 41enne è stato arrestato e portato nel carcere di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Incidente mortale sulla Domitiana: cresce l'ipotesi di omicidio stradale

    • Cronaca

      Si lancia dal terzo piano: 34enne ricoverato al Loreto Mare

    • Cronaca

      Tenta di uccidere il padre a coltellate: 40enne arrestato

    • Cronaca

      Lite sulla Circumvesuviana, controllore aggredito: finisce in ospedale

    I più letti della settimana

    • Tragico incidente nel napoletano, coinvolta un'intera famiglia: un morto e tre feriti gravi

    • Scomparsa Luigi Celentano, finto avvistamento a Castellammare

    • Infarto in scena per l'attore napoletano Massimo Lopez

    • È morto Pino Giordano, ​prefetto e autore musicale

    • Morte Luca Mancini, intervista alla moglie: "Il dolore più grande è di non poter essere genitori assieme"

    • Carciofi arrostiti in strada addio, blitz delle forze dell'ordine

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento