Nascondeva droga in un accendino modificato: spacciatore arrestato

A Casandrino i poliziotti sono riusciti a bloccare un 41enne in via Giovanni Bosco mentre cedeva una bustina di droga ad un acquirente

Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza Frattamaggiore hanno arrestato un 41enne responsabile del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Ieri sera, nel corso di un’operazione antidroga a Casandrino, i poliziotti sono riusciti a bloccare l’uomo in via Giovanni Bosco mentre cedeva una bustina di droga ad un acquirente. Oltre ad una banconota di 10 euro, l'uomo aveva un accendino particolare. Infatti quest’ultimo presentava la base smontata ed al suo interno vi erano nascosti 6 involucri di cocaina pronti per la vendita.

Gli agenti hanno quindi esteso l’operazione nell’appartamento abitato dall’uomo a Grumo Nevano in via Cavour dove, in una cassettiera del bagno, hanno rinvenuto e sequestrato numerosi involucri di cocaina per un peso totale di 41 grammi.

Il 41enne è stato arrestato e portato nel carcere di Poggioreale.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Investì due fratelli al culmine di una lite: nei guai un 52enne

    • Cronaca

      Apprensione per Rino Zurzolo: è ricoverato in gravi condizioni

    • Politica

      Renzi: "Ho mantenuto la promessa. Restituita la spiaggia di Bagnoli ai napoletani"

    • Notizie SSC Napoli

      Sarri in conferenza stampa: "Lascerei il Napoli se il presidente non fosse contento"

    I più letti della settimana

    • Angela Celentano, dal Messico 144mila euro a chi fornirà informazioni

    • Alessia si è sposata: è la prima trans ad aver pronunciato il fatidico sì

    • Scritta omofoba contro Alessia Cinquegrana nel giorno del suo matrimonio

    • Incidente ferrovia del Brennero, campane le due vittime

    • Apprensione per Rino Zurzolo: è ricoverato in gravi condizioni

    • Melito, donna precipita dal quarto piano: muore sul colpo

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento