Donna trovata a chiedere l'elemosina con tre bambini piccolissimi

La scoperta, dopo una serie di segnalazioni, nella stazione della Circumvesuviana di piazza Garibaldi

L’Unità operativa Tutela Emergenze Sociali e Minori della polizia municipale durante i quotidiani controlli per la repressione dell’impiego di minori nell’attività di accattonaggio in strada, ed a seguito delle segnalazioni pervenute dall’EAV e da alcune testate giornalistiche, è intervenuta all’interno della Stazione Garibaldi della linea Circumvesuviana. Qui ha trovato una donna di 26 anni, seduta accanto ai binari ferroviari, che elemosinava in compagnia dei suoi tre figli di età compresa tra gli uno ei quattro anni.

Gli agenti del reparto specialistico, con tutte le cautele del caso, hanno avvicinato la famiglia e senza turbare i piccoli li hanno accompagnati presso gli uffici dove sono state avviate le procedure del caso anche alla presenza dei servizi sociali immediatamente coinvolti. La mamma, che ha dichiarato di vivere in un comune dell’area vesuviana, è stata sottoposta ai rilievi foto-dattiloscopici per la compiuta identificazione; nel frattempo i bimbi hanno trascorso del tempo con gli agenti e con gli assistenti sociali che hanno avviato una prima fase di osservazione accertando le buone condizioni di salute e igieniche dei piccoli che hanno mostrato cordialità e buona socializzazione.

Insieme ai servizi sociali, visto che la più piccola dei bimbi si alimenta ancora con latte materno e considerato il forte legame tra i bimbi e la madre, i piccoli sono stati riaffidati alla donna allertando immediatamente sia la procura per i Minorenni di Napoli che i servizi sociali del Comune di residenza per una urgente presa in carico della famiglia. L’attività di repressione del fenomeno messa in campo dalla municipale ha consentito di individuare già nei primi due mesi del nuovo anno 7 casi in cui i minori erano impiegati in strada a chiedere l’elemosina.

Potrebbe interessarti

  • Capri, in vendita casa da sogno con meravigliosa vista sul Golfo

  • Ogni quanto bisogna lavare le lenzuola e perché

  • I farmaci generici sono davvero uguali a quelli di marca?

  • Il fiore delle streghe: come riconoscere la pianta assassina e perché è pericolosissima

I più letti della settimana

  • Presunto furto in autogrill per la moglie di Gianni Nazzaro: arrestata

  • Lutto nel mondo di Un Posto al Sole, addio alla "madre" di Giulia Poggi

  • Tony Colombo elogia i piatti preparati dalla moglie Tina: "Donne italiane, curate i vostri mariti"

  • Colpo di scena: il Chelsea prova a convincere Sarri a restare a Londra

  • Il noto attore di Un Posto al Sole schiaffeggiato alla fermata del bus: il racconto

  • Scuse di D'Alessio e D'Angelo: la parodia di Palma e Cicchella è virale

Torna su
NapoliToday è in caricamento