Tenta di uccidere la moglie a coltellate: la donna in prognosi riservata

La vicenda a Camposano. L'uomo, un disoccupato di 38 anni, ha colpito più volte la donna 33enne con un coltello a scatto che poi ha avvolto in un panno e nascosto nella lavatrice

Ambulanza

Accecato dalla gelosia, tenta di uccidere la moglie a coltellate colpendola ripetutamente con un coltello a scatto. È accaduto a Camposano. Un 38enne incensurato ha dunque cercato di uccidere la moglie di 33 al culmine di una lite degenerata proprio per la gelosia dell'uomo. La donna, soccorsa da alcuni parenti vicini di casa, è stata ricoverata con prognosi riservata nel reparto Rianimazione dell' ospedale di Nola. L'uomo è stato invece bloccato ed arrestato dai carabinieri nella propria abitazione.

IL FATTO - L'uomo ha colpito più volte la donna con un coltello a scatto che poi ha avvolto in un panno e nascosto nella lavatrice. Accusato di tentato omicidio e detenzione illegale di arma da taglio, è ora nel carcere di Poggioreale. (ANSA)

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Comune di Napoli, approvato il Rendiconto 2016 in Consiglio

    • Cronaca

      Tragedia sui binari: muore travolto da un treno della metropolitana

    • Cronaca

      Sesso tra minorenni, il video finisce in rete: cinque indagati

    • Cronaca

      Padre e figlio uccisi in tabaccheria: è vendetta di camorra

    I più letti della settimana

    • Scuole, in Campania si torna sui banchi il 14 settembre

    • Addio "all'innovatore" della Regione Campania: Pierino Russo non c'è più

    • Omicidio ad Afragola: si segue la pista dell'agguato camorristico

    • Agguato in una tabaccheria: uccisi padre e figlio

    • Ambulanza bloccata dalle auto parcheggiate: "Si muore per colpa degli incivili"

    • Agguato ad Afragola, uomo ucciso nella sua auto

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento