Tutti uniti per salutare Don Antonio Polese, il Boss delle Cerimonie

Il comune di Sant'Antonio Abate non ha proclamato il lutto cittadino, ma la partecipazione degli abitanti è tangibile

(Foto Face/NapoliToday)

Parenti, amici e rappresentanti di imprese locali impegnati ad omaggiare Don Antonio Polese, ''Il boss delle cerimonie''.

Nella Sala Reale della "Sonrisa", la camera ardente con la bara scoperta prima del corteo fino alla chiesa dove si celebrano i funerali. E in quella che non sembra una giornata di lutto, c'è anche un bus di turisti giunti dai Castelli romani per un pranzo prenotato nei giorni scorsi, i cantanti che oggi dicono grazie a colui che ha creduto in loro, quelli che hanno celebrato le loro nozze alla Sonrisa e quelli che lo faranno, per portare avanti la memoria di Don Antonio.

Il comune di Sant'Antonio Abate non ha proclamato ufficialmente il lutto cittadino, ma la partecipazione degli abitanti è tangibile, così come il traffico cittadino che risulta rallentato.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Cumana, arrivano i treni nuovi. De Gregorio: "In 18 mesi saremo al top"

    • Cronaca

      Svaligiò una gioielleria di Spaccanapoli frantumando la vetrina, arrestato un anno dopo

    • Cronaca

      Parte un colpo di fucile, 61enne lotta tra la vita e la morte: si indaga

    • Cronaca

      Colpo al racket: arrestate cinque persone a Marigliano

    I più letti della settimana

    • Scuole, in Campania si torna sui banchi il 14 settembre

    • Omicidio ad Afragola: si segue la pista dell'agguato camorristico

    • Sparatoria a Miano davanti all'ufficio postale: due morti

    • Tragedia sui binari: muore travolta da un treno della metropolitana

    • Agguato in una tabaccheria: uccisi padre e figlio

    • Ambulanza bloccata dalle auto parcheggiate: "Si muore per colpa degli incivili"

    Torna su
    NapoliToday è in caricamento