Incidenti sul lavoro: un morto a Marigliano

Ennesimo incidente sul lavoro nel Napoletano dove a Marigliano è morto un uomo. Si tratta di Domenico Vecchione, precipitato dal terzo piano di uno stabile in costruzione

Si registra l'ennesima tragica morte sul lavoro. A perdere la vita è Domenico Vecchione precipitato dal terzo piano di uno stabile in costruzione, in via Mazzini a Marigliano.
L'uomo lavorava per la ditta di costruzione 'Ap' di Marigliano: dai primi accertamenti dei carabinieri sembra che l'uomo non indossasse il casco di protezione. Vecchione è morto sul colpo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ditta per la quale lavorava, la 'Ap', aveva fatto lavori al solaio dello stabile. Stamattina erano in quattro a lavoro, e si erano recati in via Mazzini solo per smontare l'impalcatura. Secondo gli accertamenti dei carabinieri, tutti i lavoratori risultano regolari. E' stato disposto l'esame autpotico della salma mentre il cantiere è stato posto sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Luca: "Picco di contagi a inizio maggio. Stringiamo i denti o giugno e luglio chiusi in casa"

  • Coronavirus, tutti gli aggiornamenti del 5 aprile a Napoli e in provincia

  • Covid-19: lutto a Chiaia per la morte di Luciano Chiosi

  • Lettera ai figli dopo la morte: "Quando la leggerete non ci sarò più"

  • Coronavirus, morta una 48enne ricoverata al Loreto Mare

  • Scossa di terremoto nella notte: preoccupazione nell'area flegrea

Torna su
NapoliToday è in caricamento