Docce con bagni per i clochard nell'Albergo dei Poveri

Recuperata così la vocazione di centro di accoglienza e supporto degli ultimi per il Real Albergo

Bagni real Alberto Poveri (Foto De Cristofaro)

Sarà operativo dal 19 dicembre alle ore 15.00 il servizio di docce con bagni per senza fissa dimora presso il Real Albergo dei Poveri di Napoli che, in questo modo, recupera la sua vocazione di centro di accoglienza e supporto degli ultimi, costretti dal bisogno e dalle circostanze a vivere per strada.

Con l'attivazione del nuovo servizio, realizzato grazie ai fondi europei nell'ambito del Pon Metro, Napoli si caratterizza sempre di più come città inclusiva, solidale, in controtendenza rispetto a quanto sta accadendo nel resto del Paese. In questa fase la struttura sarà operativa 3 giorni alla settimana (lunedì e venerdì dalle 9 alle 12 e il mercoledì dalle 15 alle 18). 10 le docce presenti: 5 per gli uomini e altrettante per le donne, di cui una ciascuno per disabili. Entro oggi saranno montati tende e specchi e il resto dei complementi d'arredo per rendere più accoglienti gli ambienti.

VIDEO

Gesco si è aggiudicata l'appalto per i servizi, mentre con procedura non onerosa a carico del Comune le cooperative La locomotiva e Camper presteranno assistenza, consulenza orientamento, ascolto. Perchè - come ha spiegato l'assessore comunale Roberta Gaeta - questa struttura non è il fine, ma il mezzo per realizzare la più ampia inclusione".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folla in via Toledo, da Alcott c'è Oslo de "La casa di carta"

  • Scoperta la centrale del 'pezzotto', arresti in tutta Europa: c'erano 700mila clienti

  • Whirlpool, i lavoratori in corteo bloccano l'A3

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lutto nel mondo della medicina napoletana, muore improvvisamente Paolo Mercogliano

  • Sacchi: "Nella difesa del Napoli solo Di Lorenzo si muove in modo organico e sinergico"

Torna su
NapoliToday è in caricamento