Viola il divieto di avvicinarsi alla ex: arrestato

In manette un 51enne di Boscoreale che non poteva più avvicinarsi alla sua ex moglie dopo la separazione

Non poteva più avvicinarsi a lei. Visti i precedenti, non poteva più stare a meno di 500 metri di distanza. Troppo pericoloso per lei. Eppure ha violato questo divieto e per questo è finito in manette. Protagonista un 51enne di Boscoreale che è stato arrestato dai militari della stazione boschese per inosservanza degli obblighi a cui era sottoposto.

Ad i militari era arrivata l'ennesima segnalazione da parte della ex moglie, da cui è attualmente separato ed a cui si è avvicinato ancora. Così i militari lo hanno arrestato e messo a disposizione della sezione feriale del tribunale di Torre Annunziata che ha deciso di aggravare la misura cautelare ai suoi danni. Da oggi è ristretto agli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Lutto in Prefettura, muore 65enne nel giorno del suo compleanno

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

Torna su
NapoliToday è in caricamento