Disoccupati in agitazione, occupato il tetto di una chiesa e corteo fino a piazza Municipio

Le iniziative del "Movimento di Lotta 7 Novembre": lungo la facciata della chiesa di Santa Maria delle Grazie è stato calato uno striscione riportante la scritta "Vogliamo tutto"

Un gruppo di disoccupati del “Movimento di Lotta 7 Novembre” ha stamattina occupato il tetto della Chiesa di Santa Maria delle Grazie di Capodimonte. Contemporaneamente, altri aderenti alla stessa organizzazione di disoccupati ha sfilato per le strade cittadine fino a raggiungere la sede del Comune a Palazzo San Giacomo, apponendo uno striscione all'ingresso della sede della Giunta.

Anche lungo la facciata della chiesa è stato calato uno striscione, questo riportante la scritta “Vogliamo tutto” oltre che la sigla del movimento.

Un portavoce del Movimento sottolinea che la richiesta è di risposte concrete per la loro vertenza lavorativa, in particolare da Città Metropolitana e Comune di Napoli dai quali si aspettano un incontro per sollecitare un nuovo tavolo al Mise.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo ricoverato al Cotugno, test negativi: non è affetto da Coronavirus

  • Bimbo di tre anni ricoverato al Cotugno: non si tratta di Coronavirus

  • Feltri sul Coronavirus: "Invidio i napoletani hanno avuto solo il colera"

  • Coronavirus, Di Mauro: "No allarmismi. Il Cotugno è comunque preparato ad ogni evenienza"

  • L'Amica Geniale, anticipazioni quinto e sesto episodio 24 febbraio 2020

  • Chiusura Kestè, Fabrizio Caliendo: "La mia vita ha più valore dei soldi"

Torna su
NapoliToday è in caricamento