Amianto, carcasse d'auto e vestiti: tonnellate di rifiuti nel Parco del Vesuvio

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Sono spuntati dal nulla, sversati in una notte lontani da occhi indiscreti. Tonnellate di rifiuti sono state scaricate nel Parco nazionale del Vesuvio, tra Torre del Greco e Trecase. Enormi balle bianche, contenenti vestiti usati, sono state trovate negli avvallamenti nei pressi di via Montagnelle. 

La denuncia arriva dalla rete di associazioni ambientaliste che dall'emergenza incendi della scorsa estate, hanno unito le forze per pattugliare il Parco, lasciato senza alcuna sorveglianza dalle istituzioni. Scarpe, giacche, scarti tessili, materiale plastico. Aprendo la balle si può trovare di tutto. Soltanto domenica scorsa, gli ambientalisti avevano ripulito l'area dai rifiuti lasciati dagli avventori incivili della Pasquetta. 

"Già in quell'occasione - racconta Andrea, un volontario - avevamo trovato cumuli di rifiuti tessili - Dopo la nostra denuncia, qualcuno è venuto a incendiarli, per poi venire a scaricare nella notte altre tonnellate di scarti". 

Passeggiando nell'area del Parco che fa da confine tra i Comuni di Torre e Trecase, è possibile trovare anche chili di amianto in evidente stato di degrado e, quindi, molto pericoloso per i cittadini. Ma non basta. Alcune piazzole sono state utilizzate da ignoti per la distruzione di autovetture. Se ne trovano, oggi, solo le carcasse. Probabile che si tratti di mezzi usati dalla malavita locale per affari illeciti e poi distrutti. 

"Gli accessi al Parco non sono tanti - afferma Massimo, un altro volontario - Non ci vorrebbe molto a presidiarli, così come non è impossibile pensare a un impianto di videosorveglianza che controlli chi accede di notte per sversare questi rifiuti. Eppure, nessuno fa mai un passo". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Potrebbe Interessarti

  • Video

    Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio di Patrizio Rispo

  • Video

    Cruciani e i faretti rubati al San Paolo, la risposta di Paolantoni

  • NapoliSocial

    Nino D’Angelo e il conto al ristorante: il video sketch sui social

  • Cronaca

    Bimba ferita a piazza Nazionale: video del killer in azione

Torna su
NapoliToday è in caricamento