Ischia, disabile costretto a viaggiare nel garage del traghetto. "Vergognoso"

Una persona a ridotte capacità motorie, costretta in carrozzella, è stata lasciata nel garage della nave. "Manca l'ascensore", spiegano gli addetti. Il consigliere regionale Borrelli: "Chi non si adegua non può svolgere servizio pubblico"

(foto di repertorio)

Una persona a ridotta capacità motoria e costretta in carrozzella è stata costretta ad affrontare il viaggio da Ischia a Napoli nel garage del traghetto, per mancanza di ascensore. A commentare la notizia è il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ vergognoso che una persona in carrozzella sia stata costretta ad affrontare il viaggio da Ischia a Napoli nel garage del traghetto, come comunicato da Tele Ischia, per mancanza di ascensore che potesse condurlo nei saloni della nave. La denuncia parte da Federconsumatori che sottolinea come non sia la prima volta che la Caremar si rende protagonista di simili episodi e, nonostante tutto, nulla è stato fatto per evitare questa vergogna che getta discredito sull’immagine dell’intera isola di Ischia. Chi non si adegua al superamento delle barriere architettoniche non può svolgere un servizio pubblico. Sarà bene chiarire definitivamente questo punto perché non è ammissibile tanta ignoranza in un settore strategico per la nostra regione come quello del turismo”, dichiara Borrelli. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento