Il DiCCAP pronto alle barricate a difesa del salario dei Lavoratori dell'Ente

Svelata la vera rivoluzione arancione... togliere ai poveri per dare ai ricchi !!!!

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di NapoliToday

Di.C.C.A.P.

S.U.L.P.L.-Fe.N.A.L.

Coordinamento Napoli Area Metropolitana

Via Cagnazzi, 31 Napoli

Email: napoli@sulpm.it

Fax 0257760403 - Cell. 3357737294

Prot.25/2013rc

A tutti i dipendenti del Comune di Napoli

& per conoscenza

Agli organi d'informazione

Comune di Napoli: Togliere ai poveri per dare ai ricchi !!! Ecco la vera rivoluzione arancione !!!

La scrivente Organizzazione Sindacale DiCCAP, voce sindacale forte ed autonoma, si fa portavoce della rabbia e del disappunto dei dipendenti del Comune di Napoli, vittime sacrificali annunciate di una nuova vergognosa operazione di tagli salariali da parte dell'Amministrazione, guidata dal Sindaco Luigi De Magistris !!!

Voci di palazzo, incontri informali, dichiarazioni e smentite sulla stampa cittadina, evidenziano chiaramente un disegno diabolico, che punta a togliere i soldi alle Categorie A-B-C, i cui stipendi sono già da fame, per finanziare le Posizioni Organizzative, bonus da distribuire, con criteri tutti da chiarire, al personale di fascia D !!!

Il tutto smentendo l'accordo sottoscritto con i Sindacati e le R.S.U. lo scorso 23 gennaio!! Un'azione che colpirà principalmente la Polizia Municipale, dove i tagli salariali saranno in media di 100 euro mensili, dando così il colpo di grazia ad un Corpo che opera da anni fra mille difficoltà senza mezzi, strumenti, uniformi, ed ora anche con uno stipendio pesantemente mutilato !!!

Un disegno ormai ben chiaro che da un lato punta a destrutturare definitivamente la Polizia Municipale, che fra l'altro dal mese di luglio 2012 non ha neanche un Comandante a tempo pieno; e che dall'altro vuole aprire una guerra interna fra i Lavoratori del Comune di Napoli: Dividi et Impera come insegnavano gli antichi romani !!

Una politica "sinistra", che rifiutiamo in toto, e che ci vedrà in forte contrapposizione, con varie iniziative di lotta sindacale, che annunceremo nei prossimi giorni, perché riteniamo che il salario dei dipendenti non deve essere tagliato neanche di un centesimo!!!

Se poi saranno necessari alcuni sacrifici, questi dovranno essere proporzionali agli stipendi, e quindi maggiori per chi ha lo stipendio più alto o per chi percepisce bonus a vario titolo!!

Il DiCCAP pertanto invita l'opinione pubblica cittadina ed il mondo dei media ad osservare con spirito critico le recenti iniziative e decisioni in tema di personale della Giunta De Magistris, ed i suoi nefasti risvolti per la città, che inevitabilmente sarà investita da una contrazione dei servizi offerti da una macchina comunale sempre più penalizzata e demotivata.

L'impressione che si ha vivendo la città è che il colore arancione in questi giorni stia passando di moda …

Napoli, 18 febbraio 2013.

Il Coordinatore Area Metropolitana: Dott. Giovanni Bonora

La RSU di Riferimento: Alessandro Aspasini, Antonio Spagna, Giulio Di Niola.

Torna su
NapoliToday è in caricamento