San Giovanni, fermato 23enne: aveva con sé una pistola giocattolo modificata

L'arma era caricata a salve. Alla vista degli agenti, in sella ad un motorino con un altra persona, aveva provato a dileguarsi

Immagine d'archivio

Un ragazzo di 23 anni è stato ieri denunciato dalla polizia perché in possesso di una pistola giocattolo modificata.
Gli agenti, nel corso di un servizio di controllo del territorio, avevano notato due giovani in via Nuova Villa a San Giovanni a Teduccio. Questi, in sella ad uno scooter, alla vista dei poliziotti hanno immediatamente provato a dileguarsi.

Intercettati e fermati, sono stati identificati: avevano entrambi numerosi precedenti penali e di polizia.
In particolare, nella tasca del giubbino di uno dei due, i poliziotti hanno trovato una pistola giocattolo senza tappo rosso, completa di caricatore con tre cartucce a salve.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arma è stata sequestrata, ed il 23enne denunciato a piede libero. Inoltre, il conducente del veicolo è stato multato perché guidava, senza patente, un mezzo non assicurato e non revisionato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • "A Napoli c'è anche un'eccellenza": il post di Mentana fa indignare i napoletani

  • "E' morto un nonno amorevole e molto conosciuto": nuovo lutto a San Giorgio per Covid-19

  • Rione Sanità, muore per Covid-19 a soli 42 anni: tamponi ai familiari

Torna su
NapoliToday è in caricamento