Sversano rifiuti speciali in strada a Ponticelli, rintracciati e denunciati

Erano stati immortalati dalle telecamere piazzate dalla polizia municipale

Ieri la Polizia Locale di Napoli, Reparto di Tutela Ambientale, grazie ad un sofisticato sistema di videosorveglianza ha scoperto un autocarro che, in via Pacioli (traversa di via Argine a Ponticelli a pochi metri dalla scuola Marie Curie), ha aperto il cassone idraulico e depositato al suolo del materiale.

Le telecamere erano state piazzate lì perché punto sensibile, zona spesso utilizzata per sversare rifiuti.

In questo caso il materiale sversato consisteva in rifiuti speciali, composti da scarti edili ed ingombranti. A lascierli lì erano stati due uomini provenienti da Marcianise. Rilevato il numero di targa del mezzo, questo è stato fermato appena rientrato nel Comune in provincia di Caserta. All'interno i due autori dello sversamento illecito, uno residente ad Arzano e l'altro ad Aversa, entrambi dipendenti della ditta di trasporti proprietaria del veicolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due sono stati denunciati con l'accusa di aver trasportato ed abbandonato su strada rifiuti speciali. Il camion è stato sequestrato ed affidato ad un custode giudiziario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

  • Pepe Reina: "Ho avuto il Coronavirus. E' come essere travolti da un camion"

Torna su
NapoliToday è in caricamento