Raid vandalico all'Archimede di Ponticelli, denunciati i presunti autori

Si tratta di cinque giovani, quattro dei quali 17enni e studenti dell'istituto. Il quinto ha 14 anni e non frequenta la scuola

L'Istituto Archimede

Si sa chi è stato. Cassonetti rovesciati, rifiuti all'esterno della scuola, estintori svuotati, creolina, colla nelle serrature delle porte, una lettera minatoria. È quanto alcuni ragazzi lasciarono lo scorso 14 dicembre nel corso di un raid all'Istituto Archimede a Ponticelli.

I presunti autori degli atti vandalici sono stati identificati e, oggi, denunciati dalla Digos della Questura di Napoli. Si tratta di cinque giovani, quattro dei quali 17enni e studenti dell'istituto. Il quinto ha 14 anni e non frequenta la scuola.

Raid vandalico all'Archimede

Il caso aveva avuto particolare risonanza, con la preside Maria Rosaria Stanziano che si recò a colloqio con il questore Antonio De Iesu.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Notizie SSC Napoli

    Napoli-Lazio 2-1: gli azzurri vincono e convincono nonostante le assenze

  • Cronaca

    Poggioreale, detenuto ingerisce SIM e aggredisce due poliziotti penitenziari

  • Incidenti stradali

    Auto contro un muro: muore una giovane donna

  • Cronaca

    Caso di influenza suina, scuola nel napoletano chiude per pulizia straordinaria

I più letti della settimana

  • Bomba contro la pizzeria di Gino Sorbillo, Sorrentino: "Bisogna mobilitarsi"

  • Telecamere di "Pomeriggio Cinque" a Napoli, Barbara D'Urso interrompe la diretta

  • Bambino di quattro anni muore soffocato dalle costruzioni

  • De Laurentiis commenta la vicenda Koulibaly: "Mi vergogno, uscirò presto dal calcio"

  • Esplosione devasta la pizzeria Sorbillo, Gino: "Prima l'incendio, ora le bombe"

  • Muore improvvisamente Michele Leo: il chitarrista aveva 40 anni

Torna su
NapoliToday è in caricamento