Raid vandalico all'Archimede di Ponticelli, denunciati i presunti autori

Si tratta di cinque giovani, quattro dei quali 17enni e studenti dell'istituto. Il quinto ha 14 anni e non frequenta la scuola

L'Istituto Archimede

Si sa chi è stato. Cassonetti rovesciati, rifiuti all'esterno della scuola, estintori svuotati, creolina, colla nelle serrature delle porte, una lettera minatoria. È quanto alcuni ragazzi lasciarono lo scorso 14 dicembre nel corso di un raid all'Istituto Archimede a Ponticelli.

I presunti autori degli atti vandalici sono stati identificati e, oggi, denunciati dalla Digos della Questura di Napoli. Si tratta di cinque giovani, quattro dei quali 17enni e studenti dell'istituto. Il quinto ha 14 anni e non frequenta la scuola.

Raid vandalico all'Archimede

Il caso aveva avuto particolare risonanza, con la preside Maria Rosaria Stanziano che si recò a colloqio con il questore Antonio De Iesu.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Ex calciatori italiani a rischio povertà, l'ex Napoli Stendardo lancia l'allarme

  • Nuova allerta meteo gialla su Napoli e provincia per 24 ore

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento