Napoletana denunciata a Varese: documenti falsi per un finanziamento

Avrebbe tentato secondo i carabinieri di stipulare un finanziamento di circa 10mila euro per comprare del materiale elettronico in un noto negozio di elettrodomestici

Quarantotto anni, della provincia di Napoli, una donna è stata denunciata per truffa dai carabinieri della stazione di Castellanza in provincia di Varese.

La pregiudicata avrebbe tentato secondo i militari di stipulare un finanziamento di circa 10mila euro per comprare del materiale elettronico in un noto negozio di elettrodomestici nel Comune di Olgiate Olona.

Gli impiegati del punto vendita si erano insospettiti per il gran numero di prodotti da acquistare e per la residenza della donna in un'altra (e peraltro lontana) provincia.

Chiamati i carabinieri, questi hanno scoperto che il nominativo sui documenti forniti dalla donna per l'apertura del finanziamento era inesistente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un Posto al Sole cambia orario: l'annuncio dai canali ufficiali della soap

  • Nuova allerta meteo a Napoli, la decisione sulle scuole per lunedì 18 novembre

  • Emergenza strade: un'altra voragine si apre al Vomero

  • Ex calciatori italiani a rischio povertà, l'ex Napoli Stendardo lancia l'allarme

  • Nuova allerta meteo gialla su Napoli e provincia per 24 ore

  • Pioggia e vento su Napoli e Campania, prorogata l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento