Non paga il biglietto della Circum per 6 anni e lo scrive sui social: denunciato dall'Eav

L'azienda di trasporto pubblico regionale ha presentato un esposto in Procura contro il giovane

E' stato denunciato con un esposto presentato alla Procura di Napoli, a firma del presidente dell'Eav Umberto De Gregorio, il giovane che nei giorni scorsi aveva scritto su Facebook di non pagare il biglietto sui treni della Circumvesuviana da 6 anni.

A confermare la notizia è stato lo stesso numero uno dell'Ente Autonomo Volturno, che aveva già preannunciato le intenzioni dell'azienda di trasporto pubblico regionale nei giorni scorsi.

"Non permetto a nessuno di infangare il lavoro complicato di migliaia di persone. Ci vediamo in tribunale!", aveva scritto De Gregorio su Facebook lo scorso 8 settembre.

Nell'esposto presentato alla Procura, l'Eav definisce il commento incriminato come "istigazione all'evasione". Inoltre l'azienda di trasporto pubblico ha precisato anche che l'autore del commento sui social era stato sorpreso senza tagliando e verbalizzato in due occasioni.

“Condivido e sostengo la scelta del presidente dell’Eav, Umberto De Gregorio, che, per tutelare la società e i dipendenti onesti, ha deciso di denunciare un giovane che, sui social, si vantava di non pagare il biglietto da anni, a suo dire per le carenze del servizio offerto”, afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, per il quale “una cosa è la critica, legittima e necessaria, verso un servizio pubblico che non funziona, ma non pagare il biglietto per un servizio che comunque si usa è tutt’altra cosa”.

“Senza dimenticare poi che, non pagando il biglietto, si alimenta quel circolo vizioso che rende ancor più difficile migliorare quel servizio di cui ci si lamenta”, ha aggiunto Borrelli per il quale “ognuno dovrebbe imparare a fare il proprio dovere prima di richiedere i propri diritti”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Napoli usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consegnò la pizza al Papa: arrestato per truffa Enzo Cacialli

  • Casoria, dramma nel parco: donna precipita dal balcone e muore

  • Centro Storico, giovane accasciato in strada salvato da un passante

  • Controlli tra le pizzerie in via Tribunali, occupazioni abusive per 700 metri quadri

  • Lieto fine per il 30enne scomparso da Napoli: è stato ritrovato

  • Agguato di camorra sui Monti Lattari: ucciso Antonino Di Lorenzo

Torna su
NapoliToday è in caricamento