Delfino morto al largo di Capri: aveva una fune avvolta alla coda

L'animale, portato al largo dell'isola, era morto da diverso tempo. La Capitaneria di Porto stabilità come smaltire i resti

Delfino morto (foto d'archivio)

Galleggiava a largo delle acque di Punta Carena e Marina Piccola. La carcassa di un delfino è stata avvistata, oggi, da numerosi diportisti che transitavano al largo di Capri.

Il delfino, una volta raggiunto, ha mostrato segni di un decesso avvenuto probabilmente molto tempo fa. Aveva, all'estremità della coda, avvolte grosse cime che solitamente usate dalle imbarcazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Capitaneria di Porto ha immediatamente inviato sul posto una motovedetta. Verrà stabilito come smaltire i resti del povero animale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Morte Pasquale Apicella, la vedova: "In quella macchina sono morta anche io"

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Agguato ad Acerra, ucciso un uomo a colpi d'arma da fuoco

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

Torna su
NapoliToday è in caricamento