De Magistris sui fuochi illegali: “A Capodanno evitiamo la conta dei feriti”

L'invito del sindaco è quello di “godersi i fuochi autorizzati e bellissimi che saranno sparati sul lungomare”, dicendo “no ai botti pericolosi”

Capodanno

“Vorrei che la notte di Capodanno fosse una festa per tutti, evitiamo di contare i feriti”. Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris è intervenuto a proposito della vendita di botti illegali in città, ogni anno a monte di ferimenti (se non addirittura di vittime) in quella che dovrebbe essere soltanto un'occasione per festeggiare.

“Spero – ha aggiunto il sindaco, a margine della presentazione del Capodanno cittadino – che nelle prossime ore crescano una grande mobilitazione e il senso di responsabilità affinché non ci siano botti pericolosi, proibiti e illegali in città e in provincia”.
De Magistris ha invitato i napoletani a godersi i fuochi autorizzati e “bellissimi” che saranno sparati sul lungomare all'altezza di Castel dell'Ovo: “Spendiamo i soldi – ha concluso – per rimettere in moto il commercio sano della nostra città e diciamo no a botti pericolosi”.

Potrebbe interessarti

  • Ragno violino: come difendersi e cosa fare in caso di morso

  • Spiagge: i 3 lidi più belli di Napoli dove viziarsi e divertirsi

  • Cardarelli: presto visite ed esami si prenoteranno nella farmacia vicino casa

  • Come eliminare la puzza dal tuo bidone della spazzatura

I più letti della settimana

  • Lancia la figlia dal 2° piano e si butta giù: morta sul colpo la bimba di 16 mesi

  • Addio Paolo: è lui il 26enne rimasto ucciso in un incidente lungo via Marina

  • Dramma in via Marina, scooter contro auto: muore 26enne

  • Tragedia a Mergellina, 22enne si lancia dal settimo piano: muore sul colpo

  • Bimbo ingerisce soda caustica: ricoverato in gravi condizioni al Santobono

  • Renzo Arbore e il saluto a De Crescenzo: “Lucià ti abbiamo portato a Napoli”

Torna su
NapoliToday è in caricamento