Reddito di cittadinanza, De Luca: "Stanno scomparendo i lavoratori stagionali"

Il Presidente della Regione Campania: "C'è bisogno che il Governo faccia delle verifiche su questa corruzione di massa per non fare niente. Sappiamo di impiegati dei centri per l'impiego minacciati"

"Nei centri per l'impiego stanno accadendo cose gravi: si riversano in questi luoghi bande di delinquenti e tossicodipendenti che minacciano gli impiegati". Lo ha detto, durante il consueto intervento ai microfoni di Lira Tv, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. "Sappiamo di delinquenti che vanno dai commercianti con la certiificazione del reddito e dicono: io ti do la carta e tu mi dai i contanti. Spero che il Governo abbia senso di responsabilità, bisogna fare verifiche su questa corruzione di massa per non fare niente".

"Dai centri per l'impiego stanno scomparendo le disponibilità per fare lavori stagionali", ha concluso De Luca, alludendo a chi, tra i percettori del reddito di cittadinanza, preferisce evitare ogni possibilità lavorativa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovani in strada fino a tarda notte, da Napoli arriva una soluzione alternativa

  • Riaprono spiagge libere e stabilimenti balneari: l'ordinanza della Regione Campania

  • "Non siamo imbuti, abbiamo perso la felicità. Annullate l'esame di maturità": lo sfogo di una studentessa

  • Covid, focolaio al Cardarelli. Gli infermieri insorgono: "Situazione desolante"

  • Post Coronavirus: le nuove tendenze del mercato immobiliare

  • Coronavirus, i dati a Napoli: nessun nuovo guarito ma tre casi e un decesso in più

Torna su
NapoliToday è in caricamento