"Napoli è una città accogliente e aperta": de Magistris promuove il corteo con imbarcazioni private

Sabato 29 giugno "una flotta civile" partirà dal lungomare Caracciolo per ribadire "che il mar Mediterraneo è un luogo di incrocio, contaminazione e pace"

(foto di repertorio)

Avrà luogo sabato 29 giugno, come già annunciato dal sindaco de Magistris, il corteo a mare che partirà dal lungomare Caracciolo: una flotta civile, spiega il sindaco, attraverserà il golfo "per ribadire che Napoli è un porto aperto, che accoglie come la vocazione mediterranea della città impone. Sarà una giornata storica, di straordinaria importanza". Il corteo sarà composto da centinaia di imbarcazioni private, e la cittadinanza è invitata a partecipare. "Affermiamo che la nostra è una città accogliente e che il mare è luogo di incrocio, contaminazione, pace".

IL COMUNICATO

"L’iniziativa nasce soprattutto su spinta delle migliaia di persone che qualche mese fa decisero di aderire all'appello lanciato dall'Amministrazione sul proprio sito web, proprio nelle ore in cui, dopo venti giorni di navigazione nel mare in tempesta, alla Sea Watch 3, la nave di una Ong battente bandiera olandese, veniva impedito di toccare terra italiana, violando innanzitutto il diritto del mare. ‬‪Il corteo a mare è in corso di organizzazione e permetterà a chiunque abbia una imbarcazione di accreditarsi e di partecipare al corteo.‬ ‪Napoli il 29 giugno sceglierà di non restare indifferente e di manifestare da terra e da mare la sua naturale e storica vocazione a rappresentare un ponte di pace e un approdo sicuro ma soprattutto un presidio di giustizia. ‪Non mancate! Per terra e per mare difendiamo l’umanità. Se hai una imbarcazione, segnala la tua partecipazione, nelle prossime settimane organizzeremo incontri e forniremo maggiori dettagli tecnici per gestire al meglio la logistica dell'evento".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vento forte e temporali in arrivo sulla Campania: nuova allerta meteo

  • Venti forti e temporali su Napoli e provincia, prorogata l'allerta meteo

  • Allerta meteo e scuole chiuse: le ragioni e le possibili soluzioni

  • Cinzia Paglini è tornata a casa: lieto fine per l'artista napoletana

  • Allerta meteo per forte vento, scuole chiuse a Napoli il 12 novembre

  • Maltempo, via Imbriani chiusa: crolla un cornicione

Torna su
NapoliToday è in caricamento