Coronavirus, la lettera dell'imprenditrice ai colleghi: "Tuteliamo i nostri dipendenti"

Emiliana De Crescenzo, imprenditrice ercolanese si rivolge a tutti coloro che danno lavoro in questo momento difficile: "Vi chiedo di essere vicini ai Vostri dipendenti, oggi che viviamo un momento di crisi, ma soprattutto dopo"

(Emiliana De Crescenzo)

L'imprenditrice Emiliana De Crescenzo, titolare di un noto centro estetico a Ercolano, ha voluto rivolgere un appello a tutti i suoi colleghi imprenditori. Attraverso una lettera Emiliana De Crescenzo lancia una richiesta di aiuto a favore dei tanti operai e dipendenti delle diverse attività che si trovano sul territorio. 

Qui il testo della lettera indirizzata agli imprenditori. 

“Cari Colleghi, 

in questo momento di difficoltà collettiva, per le aziende e le attività commerciali, che ogni giorno creano economia nella nostra città, come spesso accade ad essere più colpita è la classe operaia e i dipendenti delle diverse attività. Per questo mi rivolgo a Voi imprenditori e Vi chiedo di essere vicini ai Vostri dipendenti, oggi che viviamo un momento di crisi, ma soprattutto quando questo momento sarà passato. 

È di queste ore la notizia che l’imprenditore Giovanni Rana, presidente dell'omonimo pastificio veronese, guidato dal figlio Gian Luca, che, in qualità di amministratore delegato, ha dato il buon esempio varando un piano straordinario di aumenti salariali per 2 milioni di euro, come speciale riconoscimento dell'impegno dei 700 dipendenti presenti nei cinque stabilimenti in Italia che stanno garantendo la continuità negli approvvigionamenti alimentari durate l’emergenza. 

Anche noi piccoli imprenditori possiamo fare la nostra parte, garantendo ai nostri dipendenti il lavoro e dando loro tutte le dovute garanzie economiche e fiscali soprattutto dopo questa crisi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vi chiedo inoltre di unirvi a me, nella richiesta alle Istituzioni locali, di aiuti per la classe imprenditoriali, per far in modo che questa crisi non distrugga l’economia del territorio. Ringraziandovi anticipatamente per quello che farete ,vi abbraccio tutti". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore commerciante di Salvator Rosa, la cognata: "Non hanno voluto farle il tampone"

  • Morte lavoratore Anm, tra un anno sarebbe andato in pensione: positivo dopo un viaggio al nord

  • Coronavirus, salgono a 1309 i contagiati in Campania

  • Lapo Elkann promette aiuti a Napoli: “Non posso dimenticare le mie origini”

  • "Se ne va uno stimato professionista": San Giorgio piange il quarto decesso per Coronavirus

  • Napoli senza smog con il lockdown: l'aria pulita riduce anche la potenza del Coronavirus

Torna su
NapoliToday è in caricamento