“Grazie per averci portato il Covid nel palazzo”: la lettera anonima a un'infermiera

Le è stata fatta trovare nella cassetta della posta. Autore, uno dei condomini del palazzo di Torre del Greco dove vive con la famiglia

”Grazie a te e tua figlia per aver portato il covid nel palazzo”. Questo il testo della lettera indirizza ad un’infermiera del Policlinico di Napoli. “Un gesto deprecabile e vergognoso. Siamo molto vicini alla signora Teresa e a sua figlia” ha commentato il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli. Come raccontato dalla pagina dell’associazione “Nessuno tocchi Ippocrate”, una donna, un’infermiera di Torre del Greco, Teresa V., ha trovato nella propria buca delle lettere un messaggio anonimo che recitava cosi: ”Grazie a te e tua figlia per aver portato il covid nel palazzo”.

“Un gesto deprecabile e vergognoso che merita tutto il nostro disprezzo. E’ difficile pensare a qualcuno che abbia potuto soltanto immaginarla una cosa simile, figuriamoci metterla in pratica. Fare delle accuse di questo tipo, in modo così clamorosamente vigliacco, ci fa disgustare, senza il contributo ed il sacrificio di medici ed infermieri ci sarebbe stato un vero e proprio disastro. Siamo molto vicini alla signora Teresa e a sua figlia, hanno tutta la nostra solidarietà” – ha dichiarato il Consigliere Regionale del sole che ride Francesco Emilio Borrelli, membro della commissione Sanità.

Il post di Nessuno Tocchi Ipprocrate 

“Piena solidarietà alla collega Teresa, ai condomini del palazzo di Teresa invece va tutto il nostro disprezzo, addirittura ridursi a comporre una missiva anonima con ritagli di lettere modello “la banda del torchio” in un noto film di Totò? Una sola parola/PATETICI! Il nostro messaggio a questi ignobili esseri viventi: “Se vi dovesse venire una crisi respiratoria dovuta al COVID-19 non chiamate Teresa, rivolgetevi direttamente a Batman, Superman o al limite a Ironman, questi sono gli eroi che meritate. Multati ai posti di blocco, ghettizzati dai vicini di casa...noi vorremo tanto sapere questa riconoscenza dove è?”. Queste le parole sulla pagina Facebook.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutte le notizie sul Coronavirus 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • De Magistris: "Se i contagi fossero stati concentrati al Sud ci avrebbero murati vivi"

  • Mobilità tra regioni, confermata la data del 3 giugno: in Campania si potrà arrivare da tutta Italia

  • Frecce tricolori a Napoli: le immagini spettacolari

  • Coronavirus, nuovo positivo a Napoli: i dati dell'Asl

  • Lutto nel mondo della canzone napoletana: addio a Nunzia Marra

  • Forti temporali in arrivo, la Protezione Civile dirama l'allerta meteo

Torna su
NapoliToday è in caricamento