Coronavirus #iorestoacasa: i commercianti del Rione Alto si organizzano

L'iniziativa, che prevede la consegna a domicilio, senza costi aggiuntivi, di tutti i beni di prima necessità e non solo, parte dalla storica famiglia napoletana Pane Marigliano

Per ottemperare alle indicazioni imposte dal governo alle Istituzioni locali, la famiglia Pane Marigliano, storica nel campo alimentare e della gastronomia napoletana, si fa promotrice di una bella e importante iniziativa. Tutti i clienti saranno serviti a domicilio non solo per ordini relativi a beni del loro esercizio commerciale ma anche a quelli di prima necessità, quali casalinghi, macelleria e affini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E' necessario essere tutti uniti” - ha dichiarato Noemi Marigliano Pane. - “Porto avanti con orgoglio quello che la mia famiglia mi ha insegnato: le squadre vincono sempre! Abbiamo ampliato e dato lavoro a più ragazzi che, con guanti e mascherine, consegnano a domicilio, con la collaborazione di tutti i miei amici commercianti, i beni di prima necessità per evitare che le persone escano di casa. Non ci sono costi aggiuntivi. Questa iniziativa deve far capire che, se ci armiamo di buona volontà, riusciremo e garantire a tutti prodotti freschi. E, mi raccomando, non facciamo le corse all’accaparramento, questo comportamento irresponsabile può solo comportare danni a noi commercianti e a voi clienti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Furto a casa del poliziotto morto. La moglie: “Ci hanno portato via anche i ricordi”

  • Nuovi focolai in Campania: isolata la palazzina della donna incinta e positiva

  • Piedi che puzzano? un bicchierino di Vodka e il cattivo odore va via

  • "Smetta di fumare e metta la mascherina": in Circum passeggero manda capotreno in ospedale

  • De Luca: “L'epidemia è dietro l'angolo. Noto un pericoloso rilassamento”

  • Agguato all'ora di cena, due sicari in azione: raffica di spari contro auto

Torna su
NapoliToday è in caricamento